La musica del mondo è qui

di -
0 654

Un momento di "SantiCanti"

Taviano. Con “SantiCanti” si rianima il borgo antico intorno al palazzo Marchesale: venerdì 5 agosto il centro storico di Taviano, con le sue case a corte, i suoi giardini fioriti, i vicoli pittoreschi e le piazze hanno fatto da cornice al “World music festival”, rassegna di musica tradizionale salentina e “musica nera”: blues, jazz e soul.

Obiettivo del Festival, la valorizzazione di alcune voci salentine da lanciare a livello internazionale. Alla prima edizione di “SantiCanti” hanno partecipato Cinzia Marzo con Officina Zoè, Maria Mazzotta con il suo quintetto e Rachele Andrioli con Madeleine. Ospite della serata il polistrumentista Baba Sissoko che ha riproposto l’antica tradizione dei griot del Mali, la sua terra d’origine.

Il numeroso pubblico ha ascoltato e applaudito il virtuosismo di Baba con il suo “ ’ngoni” e la sua esuberanza accompagnati dall’inseparabile tamani mentre si esibiva nei suoi pezzi migliori, dai primi fino agli ultimi come “Kele”, “Bibisa” e, soprattutto “Mistico ritorno – Yala”, vero esperimento di fusione di afro-beat e folk-rock.

Donatello Pisanello: sua l’idea del Festival

Ha cantato davanti al pubblico di casa, invece, il tavianese Donatello Pisanello, ideatore dell’evento e anima del gruppo Officina Zoè, protagonista di una carriera musicale che va dal ’92 ai giorni nostri passando attraverso le musiche dei film: “Pizzicata” e “Sangue vivo” di Edoardo Winspeare, dai cd “Terra. Canti e danze del Salento” e “Crita” fino alle composizioni del 2010 in “Il primo incarico” di Giorgia Cecere e “Nefrhotel: mi sono venduto un rene” di Giuseppe Cristaldi di Parabita.

 

Applausi anche per Madeleine e il suo gruppo con Fulvio Palese (sax), Luigi Botrugno (pianoforte), Rachele Andrioli (voce), Luca Alemanno (contrabasso) e Ovidio Venturoso alle percussioni. Infine è toccato a Maria Mazzotta Quintet con Rocco Niero alla fisarmonica, Redi Masa (violoncello),Vito De Lorenzis (batteria e percussioni) e Francesco Massaro (sax e clarinetti).

Commenta la notizia!