La città si vestirà con vele e multicolori

windsurf GALLIPOLI. Sulle onde dello Jonio gallipolino si sfideranno dal 29 giugno al 5 luglio le vele mondiali di Formula Windsurfing e quelle dell’European Cup.  L’evento di risonanza internazionale (la prima volta che una tappa del Mondiale si svolge qui) è organizzato dal  “Vespucci” in collaborazione con il Comune di Gallipoli ed altri sodalizi nautici, è coordinato da Antonio Rima. Nutrito il programma. L’apertura è prevista domenica 29 alle  8,30  presso la Base nautica Sirenè dove si terrà un “Kitesurf show” aperto a tutti, con le spettacolari esibizioni dei professionisti. Alle ore 20 apertura delle mostre: quella del Liceo artistico di  Lecce presso l’Eco-Resort Sirenè, la Rassegna di foto storiche (Circolo della Vela), Opere del pittore Cosimo Schirosi e “Dinghy in foto” (Bellavista Club).

Lunedì 30  giugno arrivo dei  partecipanti, insediamento del Comitato di regata e giuria e alle  18 cerimonia inaugurale presso la Fontana Greca nel seno del Canneto e dell’antico porto. A seguire, alle 19 al Bellavista Club, il  Workshop  sul tema “Nautica da diporto, nuove opportunità per lo sviluppo turistico del territorio”, Cocktail mediterraneo di benvenuto ed esibizione dei Tamburellisti di Otranto.

Dal 1 al 5 luglio si terranno le regate per categoria; agli spettatori  è consentito l’imbarco per il campo di regata presso i pontili di Assonautica e Portolano M.Y. Al termine di ogni gara, escursioni nel centro storico a cura dell’associazione “Gallipoli 360”  e al Parco di Punta Pizzo a cura di Legambiente. Dopo la regata dell’1 luglio presso la Terrazza “Rosso di Sera” del Sirenè ,“Pizza Party” e “Windsurf Coffee” (a cura di “Spinelli Caffè”).  Il 3 luglio prevista invece la Festa sociale e sapori di mare. La cerimonia di premiazione alle ore 16,30 del 5 luglio a bordo della piscina dell’ecoresort “Le Sirenè”.

Commenta la notizia!