A km zero e a gusto mille

Racale. Il corso per assaggiatori di olio, che è stato organizzato dalla Coopolio Salento e dalla cooperativa Acli di Racale (che aderisce alla Coldiretti di Lecce)  si è concluso con il trionfo dei sapori genuini del Salento con una degustazione dei prodotti salentini a Km 0.

I protagonisti sono quelli che stanno decretando il successo di aziende che hanno puntato tutto sulla qualità e genuinità dei prodotti: l’olio prima di tutto della cooperativa Acli di Racale e azienda Dario Donno; le patate Sieglinde sempre della medesima cooperativa; carne dell’azienda agricola “Agostiniello; pesce da allevamento biologico dell’azienda “Mare aperto” di Reho, il miele dell’apicoltura “Margarito” di Racale e il vino do “Torre Ospina”della medesinma città, ed infine i dolci di “Dolce arte” di Roberto Donno che usa l’olio d’oliva.

Tutti prodotti di qualità , come quelli dei produttori di frutta e verdura locali, tutti, a Km 0, proposti e preparati da Class party catering & Banqueting di Racale. La cooperativa Acli continua quindi a porsi come leader nel territorio per la promozione dei prodotti genuini, in particolare l’olio. Del corso appena terminato sono tutti entusiasti, perché, dicono, vi hanno partecipato in tanti e non solo gli addetti al settore agricolo. Nei progetti futuri ancora corsi di assaggiatori di olio, di potatura dell’olivo, di Marketing e commercializzazione dell’olio extravergine di oliva.

Inoltre, presso la cooperativa si effettuano i seguenti servizi Coldiretti: Caf (dichiarazione dei redditi, Imu, iscrizioni camera di commercio, Ise- Isee); Caa – Centro assistenza agricola- (domande di integrazione, Uma, consulenza contrattualistica); attività di Patronato (pensioni, infortuni e rendite Inail, invalidità civile e indennità di accompagnamento, verifica posizione contributiva, conteggio pensione, disoccupazione, ecc).

Commenta la notizia!