In via Presicce-Alessano non ci sono i servizi. Intanto si pagano

strada Presicce-Alessano1

PRESICCE. Le difficoltà finanziarie dei Comuni sono sotto gli occhi di tutti. Le mancate entrate provenienti dalla riscossione dell’Imu hanno finito con l’aggravare ulteriormente una situazione già pesante. Ma il cittadino che chiede un servizio essenziale, per il quale peraltro paga, non può restare inascoltato. È questo in sintesi lo sfogo di un pensionato presiccese che da qualche anno abita nella periferia del paese, sulla strada che da Presicce porta ad Alessano (foto). Una zona dove diverse famiglie hanno la dimora, condividendo problemi che si trascinano da anni. «Sono un presiccese che per una serie di motivi ha vissuto gran parte della sua vita lontano dal suo paese d’origine» ha raccontato Andrea Morciano. «Dopo essere andato in pensione sono tornato al mio paese, realizzando un sogno che avevo avuto sempre. Ma oggi sono amaramente pentito della mia scelta e la cosa mi addolora moltissimo».

Circa un paio di anni fa il pensionato presiccese aveva trovato una casa nella periferia cittadina. «Accettai di buon grado di venire a vivere qui perché a me piace la campagna, il contatto con la natura. Da buon cittadino mi recai al comune ed espletai tutte le pratiche per regolarizzare la mia situazione dal punto di vista tributario. Ma mi accorsi dopo poco tempo che il comune mi faceva pagare la tassa sulla raccolta dei rifiuti senza darmi alcun servizio, dato che nella mia zona non c’era neanche un cassonetto e la ditta per la raccolta dei rifiuti non passava». Siccome neanche la posta veniva consegnata si recò dal sindaco La Puma che  andò di persona a verificare lo stato delle cose sul posto, promettendo che entro breve giro di tempo le cose sarebbero state risolte. Ma in conclusione pare che a nulla sono  serviti i solleciti al comandante dei vigili e ad altri impiegati comunali. «Io continuo a pagare la tassa sui rifiuti -conclude Morciano –  anche se in misura ridotta, ma il servizio di raccolta non copre la mia zona e il postino non ci consegna la posta perché ancora non sono state fissate le cassette».

Commenta la notizia!