In Terza, come voleva lui

by -
0 1128

Casarano. «Quello di formare una squadra di Terza Categoria era un obiettivo del cavalier Antonio Filograna e dopo due anni di incertezza abbiamo deciso di realizzare questo progetto». Così parlò il presidente dell’Asd Antonio Filograna, Cosmo Mancini (a sinistra nella foto con al centro il cavaliere), annunciando l’allestimento di una formazione che avrebbe militato nell’ultimo campionato dilettantistico.

A distanza di un anno, la compagine casaranese è pronta a ripetere l’esperienza della scorsa stagione, puntando a un campionato di vertice.

«Lo scorso anno – ricorda Vincenzo Nassisi, uno dei responsabili della squadra –  abbiamo sfiorato la zona play-off, anche per colpa di un grossolano errore arbitrale che ci ha sottratto punti preziosi. In ogni caso oggi siamo più esperti e abbiamo portato dei miglioramenti alla squadra che ci fanno ben sperare. Non ci nascondiamo: puntiamo ai primi posti in classifica».

Passato un primo momento di difficoltà, legato alle scarse risorse economiche, la società rossazzurra è pronta ad affrontare la stagione che, stando a quanto comunciato dalla federazione, dovrebbe partire a breve, forse già a metà novembre. «Abbiamo iscritto la squadra al prossimo campionato grazie al prezioso contributo della Fondazione Filograna. Mi sento di ringraziare anche Otello De Luca e tutti gli amici che ci hanno aiutato economicamente. Il loro sostegno è fondamentale per noi», ammette Pasquale Rausa, altro responsabile della squadra.

La rosa, che ha in Michele Ferilli la guida tecnica, in Antonio Del Genio il preparatore atletico e in Antonio Memmi il preparatore dei portieri, risulta composta da Alessandro Grimaldi, Marco De Vito, Andrea Palumbo, Lorenzo Piccinno, Rocco Caraccio, Emanuele Lubello, Angelo Ferilli, Dominique Lambreschi, Joseph Lambreschi, Gabriele Caraccio, Marco Cleopazzo, Antonio Cavallo, Danilo Conte, Marco Del Monte, Cosimo Autunno, Andreas Epifanio, Enrico Mazzeo, Pasquale Nassisi, Cosimo Rausa e Fabio Grimaldi.

LP

Commenta la notizia!