In piazza torna il “diavolo”

by -
0 1213

sagra del diavolo galatone (2)

GALATONE. Ad offrire un’alternativa alle solite feste di paese, ci pensa anche quest’anno l’appuntamento più “irriverente” dell’estate salentina, ovvero “La Sagra del Diavolo”.

Nella seducente cornice dell’atrio di Palazzo Marchesale, il 20 agosto, con la direzione artistica di Luigi Bruno e la collaborazione di Giulio Vaglio, protagonista sarà il “progressive rock”. La “Ill Sun Record”, etichetta discografica indipendente salentina, dopo il successo dello scorso anno per la partecipazione di Claudio Simonetti e Richard Sinclair, porterà sul palco il nuovo progetto della “Luigi Bruno & The exploitation orkestra”, un insieme di musicisti salentini (Andrea Doremi, Alberto Ria, Pasquale Chirivì, Mirko Miccoli, Giorgio Granieri, Matteo Bemolle, Mauro Tre, Nicola Mauro, e Claudio Tuma), che insieme allo storico chitarrista Aldo Tagliapietra, ex leader del gruppo “Le Orme”, sono pronti a fondere ritmi e musiche in chiave “Prog”.

Tra i protagonisti della serata anche “OoopopoiooO”, un originale duo di theremin e vari strumenti elettronici, composto da Vincenzo Vasi (che ha collaborato tra gli altri con Mike Patton e Vinicio Capossela) e la giovane violinista bolognese Valeria Sturba.

Saranno inoltre presenti le Shotgun Babies, la cantautrice Elena da Ora (il suo nuovo album, sarà coprodotto da “Ill Sun Records”) e “Lupo editore”. Per chiudere la serata Alf, con il suo pop “marcio” e il dj set “Solo Vinile”, a cura di Max Nocco. Spazio anche per un mercatino del vinile a cura di Antonio Pappadà “e altre diavolerie”.

Commenta la notizia!