Il buon cibo abita proprio qui

Sagra patata 2013

ALLISTE. Felline e Alliste possono a ben ragione occupare un posto di tutto rispetto in una graduatoria dei paesi più “buongustai”, in un senso più ampio e pieno del termine, dove trovano posto e il  gusto per i sapori intensi e raffinati e il senso di piacevolezza dell’ospitalità. Già da ora si può trovare traccia di tutto questo nella programmazione  di alcuni appuntamenti che segneranno la prossima estate. Il primo si avrà ad Alliste il 15 giugno con il “Cibo da strada di qualità” promosso dal Café dei Napoli. Alle 21 in piazza Municipio ad Alliste, dopo la presentazione del libro di Vito Adamo “Antica terra” (Lupo editore), musica dal vivo con “I Dimora” e poi la qualità dei cibi da strada: la puccia di Massimo Lolli con i sott’olio dei fratelli Vizzino, il capocollo di Santoro, la novellina di Rocco Biasco con la patata novella di Galatina al vincotto balsamico, i capunti di grano Senatore Cappelli al vincotto ingentilito del pastificio Cardone.

Ed  infine il vincottino, i quaresimali, i mustazzueli e il pangioia di  Giovanni Venneri, nome ormai affermato nel panorama sia pur ricco e variegato della produzione dolciaria salentina, con un carnet di premi di tutto rispetto e con l’attenzione  nei confronti di chi deve 2mangiare diverso” come i celiaci. E poi le sagre. Quest’anno c’è una data da ricordare: i vent’anni della Sagra della patata. Il 25 luglio si svolgerà  la ventesima edizione, come anticipa la presidente della Pro loco che la promuove e organizza, Antonia Ferocino. «E non è tutto – aggiunge – perché il 5 luglio ci sarà la  sagra delle primizie a Km 0 nel  centro storico di Felline» La prima edizione di questo nuovo appuntamento mira a promuovere e ad esaltare la produzione ortofrutticola locale, appunto a Km 0, quella che cresce sana e rigogliosa sotto gli occhi di tutti.

Commenta la notizia!