Gli studenti del Vespucci impegnati con “SailOr” per orientarsi sul futuro

by -
0 518

GALLIPOLI. Si chiama “SailOr” la nave dell’orientamento ai mestieri e alle professioni del mare, quella su cui, tra l’8 e l’11 novembre scorso, si sono imbarcati da Genova ben 350 studenti, tra i quali anche nove studenti dell’Istituto tecnico-nautico “Vespucci” di Gallipoli (foto). Il progetto, perfettamente riuscito grazie all’ organizzazione del dott. Renato Causa, ha avuto Palermo come meta. Durante i quattro giorni di navigazione, i ragazzi hanno scoperto e sperimentato le varie attività legate al mondo nautico attraverso la partecipazione a cinque laboratori predisposti dedicati ai settori chiave (coperta, sistema nave, logistica, alberghiero, turistico), la visita all’edicola di riferimento informativo sulle professioni marittime, i colloqui con gli psicologi orientatori, la proiezione di film didattici e la visita guidata alla nave. Studenti e insegnanti hanno avuto l’opportunità di “bordeggiare” tra i diversi Info-point curati dai partner del progetto (coordinati da “Arsel”, per conto di Regione Liguria, e “Grandi Navi Veloci”) e di realizzare le attività formative con modalità e strumentazione differenti, dalla visione di filmati alla partecipazione a giochi di ruolo.

I ragazzi del “Vespucci” sono stati accompagnati in quest’esperienza dal docente responsabile, docente di Navigazione, Vincenzo Natali, il quale ha espresso la sua soddisfazione per gli organizzatori dello stage  “in quanto ha offerto ai partecipanti ottimi servizi permettendo loro di concretizzare a bordo della nave quanto teorizzato nell’attività didattica curriculare”. Il progetto permetterà ai due studenti gallipolini sorteggiati di effettuare una crociera offerta da “Costa Crociere” e un viaggio offerto da “Grandi Navi Veloci”.

Commenta la notizia!