Gallipoli, partito il centro cottura autonomo per la mensa scolastica

by -
0 346

Gallipoli – “Come promesso ai genitori e alle famiglie, per la prima volta a  Gallipoli abbiamo un nuovo centro di cottura per fornire direttamente  l’intero territorio cittadino. Garantiremo così un maggiore controllo sul processo di preparazione dei  cibi e faremo in modo che gli standard di qualità siano sempre elevati.  Il centro attrezzato, attivo, si trova presso la scuola dell’infanzia  di via Giorgio da Gallipoli: portiamo così a casa un grande risultato,  dimostriamo che impegno e volontà non mancano”: con queste parole il Sindaco Stefano Minerva annuncia il nuovo servizio che risulta rispondere agli standard di qualità richiesti dall’Amministrazione comunale e realizzati dalla ditta “Impegno solidale”, società cooperativa di Ugento. Nei locali di via Giorgio da Gallipoli lunedì 16, giorno di avvio dellla refezione scolastica, è intervenuto l’assessore all’Istruzione, Silvia Coronese “che si è accertata della  qualità del cibo, della pulizia e dell’intero funzionamento del servizio  di refezione scolastica”, si afferma in una nota del Comune. “Modificare il sistema mensa e restituire un centro di cottura che  potesse fornire in maniera esclusiva le scuole di Gallipoli, è stata la  mia promessa in campagna elettorale e il primo obiettivo che ho voluto  raggiungere con tutte le mia forze – commenta Silvia Coronese – e ringrazio il Sindaco, assessori e  consiglieri che hanno creduto in questo progetto. L’obiettivo che  abbiamo raggiunto è estremamente importante: per la prima volta dopo  quasi 20 anni noi siamo l’Amministrazione che ha messo, e metterà  sempre, al primo posto il benessere dei nostri bambini”. Come si ricorderà, il precedente appalto del servizio è stato interrotto anticipatamente a causa dei problemi ai piccoli utenti causati dai cibi ingeriti; stessi problemi anche in altri paesi, tra cui NardòGalatone.

Salva

Commenta la notizia!