Tra Gallipoli e Parabita il primo horror di Andrea Cavalera

Dario Argento e Andrea Cavalera

Dario Argento e Andrea Cavalera

GALLIPOLI. Ciak, si gira! E Andrea Cavalera, giovane “filmaker” di Gallipoli debutta nel genere horror. Dopo ”L’amore X” del 2010 prodotto dall’altro gallipolino Francesco Corchia, “Figlio si diventa” presentato ad Alezio nel 2012, “Eterne rivali” del’anno scorso ed un videoclip col gruppo musicale di Nardò “Outline”, ecco “Veronica”, cortometraggio della durata di 15 minuti circa (lunghezza imposta dai festival di cortometraggi). Esaminatore ufficiale e in attesa interessata Dario Argento, il maestro almeno in Italia di questo genere filmografico, che dovrebbe ricevere il nuovo film firmato Cavalera nell’ottobre prossimo. “Racconterò la violenza sulle donne e sarà un omaggio ai maestri Mario Bava e Argento ed ai film horror degli anni ’70 e ’90. Da Dario Argento ho ricevuto auguri personali come si può vedere in una foto e in un filmato su You tube e che riceverà dalle mie mani il corto. Lo presenteremo all’Horror film festival italiano, al David di Donatello, al Nettuno film fest e ad altri festival nazionali e internazionali nel corso del 2015 e oltre”.

Il film, girato in italiano con  sottotitoli in inglese a cura del professore Aldo Magagnino di Alezio con scene tra Gallipoli e Parabita, ha nel cast quasi tutto gallipolino Denise Ferrulli, Antonio Casalino di Alezio, Salvatore Magno, Rosalba Simeone, Maria Ausilia Maglione di Alezio, Giulia Colletti, Anna Gatto, Mattia De Noto. Il soggetto è di Miriam Imbrogno di Alezio, da una idea che risale ad un anno fa. Sceneggiatura: Andrea Cavalera, Miriam Imbrogno; costumi a cura di Emanuela Magno; direttore della fotografia  Ilaria Sabato; luci di Mario Milano, Ilaria Sabato; assistente alla regia Vittorio Spinola; aiuto regia Miriam Imbrogno; musiche originali di Andrea Carrisi di Alezio; segretari di edizione Francesco Schirosi, Serena Piro; make up Miriam Imbrogno; regia e montaggio di Andrea Cavalera. Il racconto per immagini è prodotto dal gruppo “Rec Cine” ed è completamente autofinanziato.

Oltre che ai primi festival del genere, in programma già a maggio prossimo, “Veronica” sarà presentato a Gallipoli nel corso della prossima estate. La locandina italiana è pronta e sarà pubblicata da febbraio 2015 insieme al teaser trailer con qualche secondo di anticipazione del film. La locandina internazionale invece – conclude Cavalera – sarà disegnata dall’artista ucraino Serhiy Krykun (nominato agli Shorty Awards 2014 come star del web), artista che ha disegnato nuove versioni delle copertine dei romanzi di Stephen King e che l’autore stesso su un suo blog ufficiale, ha molto apprezzato. Anche lui, appassionato del cinema di Dario Argento e per questo ha accettato gratuitamente la collaborazione.

 

Commenta la notizia!