Gallipoli, la pioggia e il temporale interrompono  il “Premio Luigi Coppola”

INIZIO LAVORIBISGALLIPOLI. Era da poco iniziata, nella sala ennagonale del castello, la cerimonia inaugurale della X Edizione del Premio “Luigi Coppola-Città di Gallipoli”: presenti il Presidente della Provincia, Antonio Gabellone, il Commissario prefettizio  Guido Aprea, altre autorità civili e militari, numerosi accademici ed un folto ed attentissimo uditorio. Avevano da poco finito di parlare e porgere il saluto del Congresso Nazionale Andrologi Italiani (il 3°), i professori Aldo Franco De Rose e Lamberto Coppola,  e stava intervenendo l’archeologa e ricercatrice gallipolina Aurora Quarta sul “Castello di Gallipoli e la Sala Ennagonale”, quando si è scatenato il finimondo. Sia pure attenuati dagli spessi muri del maniero, si sentivano i forti tuoni di un temporale che stava imperversando su Gallipoli, ma a un certo punto e come un fiume in piena, la pioggia abbondante, scendendo giù per le scale, ha cominciato ad allagare la sala, nella quale distesi e ben visibili per terra, si vedevano anche dei cavi elettrici. Sia pur contenuto, comprensibile il disagio dei convenuti, ed anche l’interruzione dei lavori, che solo dopo non poche insistenze, sono ripresi.

Commenta la notizia!