Gallipoli, la pensilina incompiuta

by -
0 1059

GALLIPOLI. L’area di sosta antistante il cimitero è un punto d’arrivo e di partenza per molti viaggiatori, in tutto il periodo dell’anno, ma soprattutto durante l’estate. Per questo motivo si pensò di costruire un punto di accoglienza, ma ad oggi numerosi viaggiatori, turisti o cittadini locali, lamentano la mancata realizzazione della pensilina e dei bagni pubblici, per cui puntualmente i viaggiatori sostano sotto il sole o sotto la pioggia senza la possibilità di trovare un po’ di riparo.  «Da circa due anni erano iniziati i lavori per la costruzione di una struttura , ma poi, inspiegabilmente i lavori sono stati sospesi lasciando la struttura incompiuta. Ora il luogo è recintato, vi sono pilastri, tufi, materiale di risulta, ferri e in quel recinto si accumula spazzatura» sottolinea Agata Coppola del gruppo “Cittadinanzattiva” di Gallipoli.

Commenta la notizia!