Fòcara di Novoli, venerdì l’accensione del grande fuoco del Mediterraneo

by -
0 814

NOVOLI. Cresce l’attesa per l’accensione del grande fuoco che ogni anno trasforma Novoli in polo culturale del Mediterraneo. Partiranno il 16 gennaio, quando verrà incendiata la grande “Fòcara”, di 25 metri di altezza e 20 metri di diametro, le celebrazioni dedicate a Sant’Antonio Abate, patrono della città. Un vero e proprio evento tra teatro, danza e acrobazie, quello dell’accensione di venerdì, che vedrà protagonista la compagnia XARXA TEATRE, che in un lampadario umano sospeso per aria porterà con sé giochi di luce ed effetti pirotecnici.

Lo “Spettacolo dell’accensione” renderà ancora più unica l’interpretazione e la riprogettazione dell’imponente architettura rurale della Fòcara da parte di Jannis Kounellis. L’artista greco ha arricchito la montagna di fascine formate dai tralci di vite che giungono dai vigneti del Negroamaro con un’opera densa di significati simbolici.

Grande attesa anche per il FòcaraFestival, un viaggio ala scoperta dei suoni del mondo. Si parte il 16 gennaio con Ottoni animati in collaborazione con Bande a Sud; Mugham Trio e i suoni della tradizione popolare Azera e “LU BALLUBALETI” di Mascarimirì e Nux Vomica. La prima serata prosegue con i ritmi del beatmaker britannico Adrian Sherwood, Lee “Scratch Perry”, Rachid Taha re indiscusso del rock francese multiculturale, e Tony Allen, riconosciuto come il miglior batterista africano. i Mouse on Mars, Metronomy e Jollymare” ovvero il “novolese doc” Fabrizio Martina si esibiranno nella “Electro tent”.

Il 17 gennaio il festival prosegue con Sofia Brunetta, Hollie Cook, e la sua musica Jamaicana mista al “Tropical Pop”, Sud Sound System, e Emir Kusturica & the no smoking orchestra. L’“Electro tent” sarà invece animata dai set di Ninos du Brasil, dediti a un’ardita commistione di batucada e noise, samba ed elettronica, Populous e Larssen. Domenica 18 gennaio il FòcaraFestival presenterà La Gente, Munny and Street Recordz Family per concludere con gli Asian Dub Foundation e Digitalism.

Una fòcara quest’anno tutta da gustare con i prodotti tipici locali del Salone dell’enogastronomia “Cupagri”, sostenuto dal Gal Valle della Cupa, e la presenza di Donpasta, autentico “attivista del cibo”, autore del libro ‘Artusi Remix’, e Chef Rubio, celebre per i programmi televisivi “Uniti & Bisunti’ e “I re della Griglia”. I due food-artist si esibiranno muovendosi tra i fornelli e sabato 17 gennaio alle 19, allestiranno una grande grigliata, a ridosso del falò, utilizzando i “tizzoni” della pira ardente per offrire al pubblico piatti tipici della tradizione salentina.

Sarà possibile seguire l’evento live collegandosi al portale: www.fondazionefocara.com

Commenta la notizia!