Esplode la cucina a Gpl: grave donna di 36 anni. L’incidente sul lavoro in un agriturismo

Otranto – Incidente sul lavoro in un agriturismo nei pressi dei laghi Alimini, a Otranto (località Pozzello). Una donna di 36 anni di Santa Cesarea Terme (A.G. le sue iniziali) è stata ricoverata in prognosi riservata  (con ustioni sul 70% del corpo) al centro Grandi ustionati dell’ospedale “Perrino” di Brindisi dopo essere stata investita dalla deflagrazione del piano cottura in una cucina. L’episodio si è verificato nella tarda serata di domenica 15 luglio mentre la donna, dipendente della struttura residenziale, stava effettuando lavori di pulizia. La causa dello scoppio è da ricondurre ad un possibile guasto dell’impianto di gas propano liquido che alimenta la cucina. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione insieme al personale del pronto soccorso sanitario e del Servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro (Spesal) dell’Asl di Lecce.

Commenta la notizia!