Due anni di “Barrio Verde”: musica, calcio e chiacchierate all’aria aperta

Alezio – Due anni di musica, contaminazioni, attacchi di arte e amicizia, tra un cocktail su una sdraio e un tiro in porta. Sono pronte le candeline per il secondo anno di vita de El Barrio Verde, l’oasi culturale all’interno di parco don Tonino Bello, ad Alezio, gestita da Davide Ventura e Giulio Dimo (foto). A dare ritmo alla festa di sabato 14 luglio sarà la Zagor Street band, una classica banda salentina dallo spirito moderno, che rivisita in chiave jazz, blues e funky la tradizione bandistica locale (info e prenotazione tavoli e sdraio: 3274592706 / 328378058). Protagonisti delle prossime serate all’aperto, dopo l’apertura di luglio con Mino De Santis (il 6), saranno la musica popolare de “Li 4 ienti”, con Giancarlo Paglialunga, Rachele Andrioli Emanuele Licci e Rocco Nigro (giovedì 12), il progetto Unity and love (20 luglio), Lu rusciu nosciu (sabato 28).

É arrivato intanto alle semifinali il primo torneo di calcetto “El Barrio Football”. Partito il 18 giugno scorso, ha visto sfidarsi nel campetto del parco di via Mariana Albina dieci squadre. Giovedì 12 saranno “El Barrio Verde”, “Camera Cafè”, “South africa”, “Betatomic”, i team, varcata la soglia dei quarti di finale, si aggiudicheranno il podio. In palio per i giocatori un pranzo presso Lido Sottovento di Gallipoli (primo posto), un aperitivo presso El Barrio Verde (secondo) e una colazione presso il bar Glamour di Alezio.

Commenta la notizia!