Racale – Passa dagli arresti domiciliari a quelli in carcere il 25enne di Racale Bruno De Carlo per aver violato gli obblighi imposti dal regime di detenzione. Lo scorso 21 agosto, il giovane era stato sorpreso dai carabinieri, nel corso di un normale controllo, all’interno della propria abitazione  compagnia di un soggetto non appartenente al proprio nucleo familiare. In conseguenza di ciò è stata adottata l’ordinanza di aggravamento della misura cautelare che ha portato il 25enne nel carcere leccese di Borgo San Nicola. De Carlo (già in precedenza noto alle forze dell’ordine) era stato arrestato lo scorso aprile quando, all’interno della sua abitazione, i carabinieri avevano trovato varie dosi di droga (tra marijuana, hashish e cocaina), materiale utile per il confezionamento delle dosi e 45 cartucce calibro 22.

Pubblicità

Commenta la notizia!