Burraco per salvare dipinti

La serata all'hotel Bellavista

Sannicola. Promosso dall’associazione storico culturale “Marcello Musca” di Sannicola, si è svolto di recente presso l’hotel Bellavista di Gallipoli un torneo di burraco allo scopo di reperire fondi per il restauro del dipinto, risalente al ‘600 collocato sull’altare dell’antica chiesetta di San Simone.

I partecipanti all’iniziativa, all’incirca un centinaio,  hanno permesso di realizzare un incasso pari a 1.505 euro che ha gratificato notevolmente il presidente dell’associazione Nello Marti, noto produttore del “Premio Barocco” e degli “Oscar Tv”. «Auspico che iniziative del genere – afferma Marti – possano divenire lo stimolo per un progetto più ampio di recupero artistico, con particolare attenzione al restauro di tutte le edicole votive presenti nelle nostre campagne, mediante l’affidamento ad artisti salentini, che in forma di concorso, le dovranno restituire al loro antico splendore».

Ai primi tre classificati nel torneo sono stati donati preziosi gioielli realizzati dall’orafo Enzo Rivierso. La chiesetta di San Simone, recentemente restaurata, è stata inaugurata lo scorso ottobre dal vescovo di Nardò-Gallipoli Domenico Caliandro. I lavori sulla tela saranno seguiti dal maestro Mauro Sances e dal professor Franco Ventura.

Francesco Spatafora

SIMILAR ARTICLES

Commenta la notizia!