“Biblioteca da vivere”: bando per 4

biblioteca-sitoALLISTE. Chi vuol dare il suo contributo per una “Biblioteca da vivere”, si faccia avanti. Fino alle ore 14 del 4 novembre, è possibile candidarsi per essere selezionato tra i quattro volontari che svolgeranno il progetto di Servizio civile nazionale presso la biblioteca civica di via Valentini. Per un anno, supportati da una retribuzione mensile di circa 400 euro, i quattro giovani tra i 18 e 28 anni si occuperanno di potenziare i servizi della biblioteca, di organizzare eventi culturali e ludico-didattici, col fine ultimo di stimolare un maggiore interesse verso la lettura, in bambini e adulti.

Gli interessati ad abbracciare questa “missione”, possono presentare domanda presso l’Ufficio protocollo del Comune di Alliste, oppure inviarla tramite Pec (posta elettronica certificata) o raccomandata postale con ricevuta di ritorno. Per maggiori informazioni sulle modalità di candidatura, sui documenti da allegare, si può contattare il numero 0833/902753, inviare una e-mail a affarigenerali@comune.alliste.le.it, o anche consultare il sito del Comune www.comune.alliste.le.it.

Si tratta di un’opportunità di lavoro da non perdere: «Nuovamente – commenta soddisfatto il sindaco Antonio Renna – giovani del territorio potranno maturare all’interno del nostro Ente un’esperienza umana e professionale molto bella e qualificante. Il finanziamento ottenuto è l’ennesima dimostrazione della qualità della nostra progettazione e dell’importanza che da sempre attribuiamo al Servizio civile».

"Si può dare di più" è il tormentone della sua vita. Se solo Morandi, Tozzi e Ruggeri potessero tornare indietro nel tempo, ne verrebbe fuori un bel quartetto! Autocritica, perfezionista, scrupolosa, incontentabile, e chi più ne ha (di sinonimi) più ne metta. Tra un "mea culpa" e l'altro, si è laureata in Lettere a Lecce, nel 2008, e dal 2011 collabora con Piazzasalento.

Commenta la notizia!