Baby Rita l’Amazzone

by -
0 1331

rita magno gallipoli 3

GALLIPOLI. La Gallipoli sportiva continua a far parlare, bene, di sé in ambito nazionale: la città così può gioire per un nuovo, prestigioso e, per certi versi, inaspettato traguardo. Ad eccellere, nel campo dell’equitazione, è stata Rita Magno, appena 12 anni d’età, che negli “Assoluti di salto ad ostacoli”, campionato promosso dalla Federazione italiana sport equestri svoltosi la scorsa settimana, si è classificata terza, tornando a casa con una straordinaria medaglia di bronzo. Un risultato reso ancora più spettacolare dalla considerazione che, per la giovanissima amazzone gallipolina, quella dell’Arezzo Equestrian Centre, è stata la prima gara di livello nazionale.

Rita Magno ha gareggiato nella categoria “Children”, nella quale si è confrontata con oltre sessanta concorrenti, cavalcando, per la prima volta, “T.La.Loi”. Sembra che sia stato lo zio ad avvicinare la piccola ai cavalli, ma solo da due anni Rita ha iniziato a praticare questo sport a livello agonistico, allenandosi presso il Circolo ippico “Greenvillage” di Alezio, potendo contare sulla preziosa guida dell’istruttore Gianni Negro di Tuglie e scalando in fretta le categorie a conferma di un talento e di un feeling naturale con l’equitazione. Fino ad arrivare all’importante appuntamento degli “Assoluti”, che l’ha proiettata nelle prime posizioni della graduatoria degli atleti under 14 di Puglia.

Oltre a Rita Magno, la squadra salentina  in Toscana era composta da un’altra gallipolina, Alessia Di Sansebastiano, Lucia Romano di Supersano, Maria Luisa De Vitis e Andrea Pennetta di Lecce, Luca Turrisi di Ceglie Messapica e Vincenzo Magnifico di Martina.

Commenta la notizia!