Presentata l'"Associazione Amici di Antonio Maglio"

Alezio. Presentata l'”Associazione Amici di Antonio Maglio”, avvenuta a Lecce lo scorso 7 giugno 2012, presso l’Open Space del Comune di Lecce, nata con l’intento di ricordare e tenere viva la memoria di questo pioniere del giornalismo salentino.

L’incontro ha visto la partecipazione dell’ onorevole Giacinto Urso, di Adelmo Gaetani, consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti, del sindaco di Lecce, Paolo Perrone, del sindaco di Alezio, Vincenzo Romano, del prorettore dell’Università di Lecce, Carmelo Pasimeni, del vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia, Pierpaolo Lala, nonchè di molti amici e collaboratori di Antonio Maglio, fra cui Vittorio Bruno Stamerra – il quale con Maglio resse le sorti di “Quotidiano” nel periodo “pionieristico” del giornale -, Massimo Melillo, vicepresidente dell’Assostampa di Puglia, il consigliere regionale Rocco Palese, Tommaso Borgia, Franco Ciardo e Roberto De Donno, docente di Marketing Internazionale, il quale ha descritto nel suo intervento appassionato, le visioni pragmatiche di Antonio Maglio, ancor oggi non colte nell’ambiente dei comunicatori locali.

Il neonato organismo, privo di finalità di lucro, ha lo scopo di onorare la memoria di Maglio attraverso la promozione, la pratica, lo sviluppo e la diffusione del giornalismo nelle sue diverse espressioni, nonché la promozione di attività culturali dedicate alla memoria ed ai valori di quest’uomo e giornalista insigne.

I soci fondatori dell’associazione sono i giornalisti Lino De Matteis, Antonio Corcella, Adelmo Gaetani, Antonio Muci, Fernando D’Aprile (da ragazzo era uno degli strilloni del primo giornale di Maglio “18° Meridiano” edito ad Alezio), Antonio Imperiale; il prefetto Carlo Schilardi, l’on. Urso, il fratello Guido Maglio, Giulia Valzano, il sindaco di Alezio Romano.

Francesco Spadafora

SIMILAR ARTICLES

Commenta la notizia!