Yacht fuori controllo affonda una barca nel porto di Leuca e si ferma contro il molo. Nessun ferito ma molto spavento – IL VIDEO

2016

Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo) – Nel pomeriggio di oggi, uno Yacht di grandi dimensioni fuori controllo ha tranciato in due una piccola imbarcazione ormeggiata nel porto di Santa Maria di Leuca, dopo aver danneggiato altre due barche a vela.

Saranno state le 17,15 circa quando un 47 metri denominato Blue Magic e proveniente da Palermo, dopo aver gettato l’ancora per iniziare la manovra di ormeggio, a causa di problemi ai comandi centrali, è andato a sbattere contro il molo dopo aver ridotto in pezzi una barca lì ormeggiata, sequestrata dopo aver trasportato un gruppo di migranti nelle scorse settimane.

 

Il testimone “Prima di rientrare, abbiamo aspettato alcuni minuti per permettere allo yacht di completare la manovra di ormeggio – racconta un testimone, Valentino Pizzolante di Gagliano del Capo, titolare di Leucos escursioni –  dopo un po’ abbiamo deciso di entrare nel porto passando davanti alla prua dello yacht. Abbiamo subito notato però che qualcosa stava andando per il verso storto e che lo yacht stava procedendo verso la barca e il molo”.

Sembrerebbe che la causa che ha lasciato il grande yacht senza controllo sia stato il blocco dell’invertitore, per cui l’imbarcazione di lusso era costretta a procedere solo andando in avanti. La barca distrutta era stata sequestrata dalla Guardia di finanza intervenuta durante uno sbarco di migranti nel Capo di Leuca.

Non ci sono stati per fortuna feriti. Lo yacht non ha subìto danni di rilievo ma la scena che si è sviluppata in pochi minuti ha suscitato molto interesse tra i passanti e gli altri utenti del porto, non senza paura per quel che poteva accadere.