Xylella, in campo anche il Liceo “Quinto Ennio”

3241

liceo quinto ennio ingresso alunni gallipoliGALLIPOLI. Il 31 ottobre si avvierà il progetto didattico “Scienza in campo: Sosteniamo il Salento” destinato alle seconde classi del Liceo scientifico opzione Scienze applicate e a due classi del Liceo classico del “Quinto Ennio” di Gallipoli, seguite dai docenti di scienze. Attraverso seminari di studio, uscite didattiche e attività di laboratorio verranno affrontate problematiche del territorio salentino.
Si parte da Xylella fastidiosa, il temuto batterio che sta provocando, insieme ad altri patogeni, il disseccamento rapido degli olivi nella zona di Gallipoli e in altre aree del Salento. Elemento qualificante del progetto è la collaborazione con l’Università degli Studi di Bari, Dipartimento di Scienze del suolo, e con l’Unisalento. L’obiettivo è di ipotizzare interventi ecosostenibili per il controllo dei patogeni in agricoltura. Gli studenti utilizzeranno tecniche e protocolli di studio nel laboratorio della scuola. Il progetto utilizza le risorse del premio “La scuola per un futuro sostenibile” assegnato al liceo.