Workshop sulla fotografia di nudo, ad Alezio, con la Mellor’s visual agency di Emiliano Picciolo

642
Emiliano Picciolo

Alezio – Una giornata di studio per celebrare, in uno scatto, l’unicità e l’armonia del corpo umano. È in programma per l’8 marzo il workshop sulla fotografia di nudo promosso da Mellor’s visual agency, “con l’obiettivo di portare i partecipanti ad acquisire capacità tecniche per creare equilibrio di luce e ombra, contrasti, colori e geometrie, e veicolare attraverso il proprio prodotto fotografico distinguendosi dal banale e dal volgare”.

Il workshop si terrà in una dimora di inizi ‘900 nel centro storico di Alezio, in vico Pisanello. È prevista una parte teorica con brevi cenni storici sulla fotografia di nudo e gli artisti di riferimento, indicazioni sulla gestione della luce e dell’ambiente per ottenere la migliore composizione, e di una sessione di scatto insieme al docente e alla modella Aurora Mineo, finalizzata alla realizzazione di un progetto personale (da presentare dopo l’iscrizione e inviare a info@mellors.agency), seguite dalla revisione dei lavori e post produzione di base.

La giornata

La giornata di formazione avrà inizio alle ore 9,30 e si concluderà intorno alle 18,30, e prevede una pausa a cura del ristorante “Le Macàre”. Ai partecipanti (massimo 10 per permettere a ognuno di seguire al meglio il workshop e ottenere immagini di qualità) è richiesta la conoscenza base di tecnica fotografica (informazioni su costi e iscrizioni al numero 345/6839668).

Il docente sarà Emiliano Picciolo, professionista del settore specializzato in fotografia di ritratto. Nel 2019 ha ricevuto una menzione speciale dalla giuria del concorso europeo di fotografia ritrattistica indetto da BenQ Europe. «Con la nude art – spiega Picciolo – si può parlare di se stessi attraverso il ritratto di una persona entrando in sintonia e fiducia con chi si ha di fronte, facendo sì che il corpo della modella venga visto come un mezzo per esprimersi e non un oggetto».