Vuole i soldi per la droga e maltratta i genitori: 30enne arrestato

1096
Carabinieri Taviano

Taviano – Finisce in carcere per maltrattamenti in famiglia ed estorsione continuata il 30enne di Taviano V.C. dopo l’ennesima richiesta di soldi ai propri genitori per procurarsi la droga. Il giovane ha strattonato e minacciato i due 68enni costringendoli a far ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale “Ferrari” di Casarano, dove gli sono state riscontrate lesioni guaribili in alcuni giorni e poi dimessi.

L’intervento dei carabinieri della locale Stazione ha permesso di chiarire come i genitori subissero già dallo scorso novembre le pressanti richieste del figlio, spesso accompagnate da atteggiamenti violenti. L’arrestato è stato poi condotto nel carcere leccese di Borgo San Nicola a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Pubblicità