Violento con i propri familiari: 31enne arrestato

414
Il carcere di Lecce

Specchia – Un 31enne di Specchia è stato arrestato e condotto nel carcere leccese di Borgo San Nicola dai carabinieri della locale Stazione. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Lecce Cinzia Vergine su conforme richiesta del Pm Luigi Mastroianni.

L’uomo è accusato di reiterati maltrattamenti, con lesioni personali, nei confronti dei propri familiari. Sono stati questi ultimi, esasperati per la situazione venutasi a creare, a sporgere denuncia e permettere l’avvio delle indagini. In particolare è stato appurato come una delle vittime sia stata costretta, perchè continuamente minacciata, a vendere tutti i monili in oro di sua proprietà e a consegnare il ricavato all’uomo oggi arrestato.