Vigili ok, premiati Schirinzi e Scozzi

1593

unnamedMELISSANO. Ci sono anche il tenente Giovanni Schirinzi ed il luogotenente Daniele Scozzi nella lista degli agenti di Polizia municipale premiati dalle autorità il 20 gennaio, a Nardò, durante l’annuale Festa della Polizia locale. I due agenti hanno ricevuto due elogi per altrettante operazioni di polizia perfezionate a Melissano nel 2015. La prima: l’arresto in aperta campagna di quattro pluripregiudicati intenti a trasportare 365 kg di rame rubato. La seconda: l’arresto, da parte del luogotenente Scozzi che era fuori servizio, di due pregiudicati armati che erano penetrati in un’abitazione a scopo di furto. Anche l’anno scorso Schirinzi e Scozzi furono premiati. Quest’ultimo per aver contribuito all’arresto di un latitante ricercato a livello internazionale, insieme all’agente di Polizia Roberto Manco; in collaborazione con Schirinzi e con i luogotenenti Rossano Meneleo e Salvatore Manni, per aver arrestato, per minacce e danneggiamenti, un cittadino che pretendeva dei sussidi economici dal Comune. Scozzi, tra l’altro, è l’unico agente pugliese ad aver ricevuto per due volte il “Premio nazionale Anci per la Sicurezza Urbana” per un’azione a contrasto dell’immigrazione clandestina (2006) e l’arresto, insieme ai suoi colleghi, di un padre-padrone per violenza carnale verso le proprie figlie (2008).