“Viaggio ai confini di Alezio”, in campagna tra trappiti e osterie

1237

Alezio – Secondo appuntamento con “Alezio messapica”, ovvero le visite guidate gratuite “alla riscoperta di luoghi e sapori di un tempo” promosse dal Comune, su iniziativa della consigliera con delega al turismo e marketing territoriale Mariateresa Perrone, in collaborazione con  Pro Loco Alezio e Confcommercio Lecce ed il patrocinio della Provincia. “Viaggio ai confini di Alezio” è il tema di domenica 24 febbraio. Alle 9.30 i visitatori saranno accolti da una guida della Regione Puglia e dal gruppo delle guide turistiche di Confocommercio Lecce ed accompagnati, insieme ad alcuni componenti del gruppo trekking Natura e cultura, nel percorso tra reperti messapici, ville e tenute storiche di Alezio (ritrovo alle ore 9.30 presso bar Glamour di via Aletym e Bet bar di via Rocci Perrella).

La giornata Si visiteranno, attraverso le campagne aletine, la necropoli messapica, gli agriturismi storici Santa Chiara e Capani ed infine Trappito Stracca. Al termine pranzo (su prenotazione) presso agriturismo Santa Chiara, osteria Cerase e osteria Aia Noa (menù tipico fisso a 18 euro). L’iniziativa coinvolge anche alcune attività commerciali che, per l’occasione, proporranno ai partecipanti sconti sui loro prodotti. Domenica 27 gennaio, nella prima giornata, in tanti hanno preso parte alla visita nel centro storico ed ai vari contenitori  culturali del paese.
Il sindaco Barone «L’iniziativa rientra nel programma di promozione culturale del territorio che la nuova Amministrazione comunale sta portando avanti sin dal suo insediamento. Siamo particolarmente grati a tutte le associazione e agli operatori commerciali che con la loro adesione collaborano per il suo successo», fa sapere il sindaco Andrea Barone.