Uomini violenti con le mogli: due arresti negli ultimi giorni

1050

Porto Cesareo – Melpignano – Due arresti negli ultimi giorni nei confronti di altrettanti uomini accusato di atti di violenza nei confronti delle proprie mogli. Nel carcere leccese di  borgo San Nicola è finito un 56enne di Melpignano per aver posto in essere, nel corso degli ultimi anni, maltrattamenti ripetuti nei confronti della consorte convivente. Le indagini hanno evidenziato “reiterate condotte violente, umilianti, aggressive nonché lesive dell’integrità psichica e morale della donna”. 

Un 46enne di Porto Cesareo, ritenuto responsabile di maltrattamenti nei confronti del coniuge convivente, è stato invece posto agli arresti domiciliari in sostituzione del divieto di avvicinamento alla persona offesa, provvedimento quest’ultimo ritenuto evidentemente non risolutivo a tutela della persona offesa. 

I

Pubblicità
Pubblicità