Una “festa” lunga un anno quella proposta a Ugento, a Gemini e nelle marine. La programmazione arriva a giugno 2020

L'Amministrazione comunale al lavoro insieme a Pro Loco e associazioni per “promuovere il territorio e destagionalizzare l’offerta culturale". Torna il Premio Zeus nell'ambito della rassegna Agorà

675

Ugento – Un intero anno di manifestazioni, eventi e mercatini già messo “nero su bianco” allo scopo di “promuovere il territorio e destagionalizzare l’offerta culturale”. E’ quanto accade ad Ugento dove l’Amministrazione comunale ha avviato una ricca  programmazione  “attraverso l’elaborazione di un calendario annuale di eventi culturali, teatrali e folkloristici e di mercatini artigianali tipici, al fine di valorizzare il ricco patrimonio culturale di cui la città è dotata e che costituisce un volano per l’economia del Comune stesso”.

Già dallo scorso giugno tante sono state le serate allestite a Ugento, nella frazione di Gemini e nelle località marine di Torre San Giovanni, Lido Marini e Torre Mozza. Oltre ad essere fitto, il calendario è lungo un anno intero riuscendo a prevedere serate sino al giugno 2020.

La seconda edizione della rassegna Agorà, “festival itinerante di musica, danza e teatro”, con la direzione artistica di Fredy Franzutti tornerà il 23 agosto alle 21.30 presso palazzo Macrì a Gemini con “La Fortuna”, il concerto del trio “La Cantiga de la Serena” (nella foto).

Pubblicità

Nella stessa rassegna il 21 settembre alle 20 in piazza San Vincenzo ad Ugento vi sarà il Premio Zeus ovvero il “premio internazionale di archeologia” che intende dar lustro al non indifferente patrimonio della città. «Sebbene l’iniziativa progettuale sia essenzialmente localizzata nel Comune di Ugento e non preveda il radicamento delle attività in altri Comuni, la mission del Premio stesso – affermano il sindaco Massimo Lecci e l’assessore  allo Sport, spettacolo e Politiche giovanili Graziano Greco – si configura come pluricentrica. Alla base della manifestazione risulta esservi, infatti, la volontà di dare lustro e divulgare la ricerca e, di conseguenza, il patrimonio storico-archeologico su scala regionale, nazionale e internazionale».

Sempre per “Agorà”, il 22 settembre alle 20.30 Palazzo Piccinno a Gemini ospiterà il concerto per arpa e flauto di Emanuele Cacciatore & Angela Cosi e a seguire, a Palazzo Ricordi,  lo spettacolo “odi ed amo” con Carla Petrachi & Andrea Luperto. Il cartellone della rassegna si chiude il 6 ottobre con “Le Metamorfosi”, conferenza con letture e musica alle 19 presso il Nuovo Museo di Archeologia.

A caratterizzare la stagione estiva ci sono anche i Mercatini dell’artigianato artistico & prodotti tipici” proposti da Confartigianato Ugento in collaborazione con l’associazione culturale Spettacolando su lungomare corso Annibale a Torre San Giovanni (i prossimi il 17 e 24 agosto, l’1, 7, 14,15, 21 e 22 settembre), in piazza Tirolo a Lido Marini (23 e 30 agosto, 6 e 13 settembre), lungomare Tiepolo a Torre Mozza (21 e 28 agosto) e via Messapica – piazza San Vincenzo a Ugento (31 agosto e 29 settembre).

Nel calendario annuale gli appuntamenti hanno una cadenza pressoché giornaliera: questa settimana, dopo l’inaugurazione della mostra fotografica nei palazzi storici di Gemini a cura della Pro Loco Beach Gemini – Torre Mozza, martedì 20 spazio alla nona edizione di “Gemini…pizzica, arte di strada e tradizioni” con il festival internazionale degli artisti di strada, dalla 21 in piazza Regina Elena e nel centro storico.

Mercoledì 21 dalle 16 sul lungomare Tiepolo di Torre Mozza ci sarà il Mercatino dell’artigianato creativo e prodotti tipici con laboratorio all’aperto, a cura di Confartigianato Ugento in collaborazione con l’associazione culturale “Spettacolando”. In serata, dalle 21, anche il Mercatino di prodotti e lavori tipici e con performance Body paint a cura della Pro Loco Beach Gemini – Torre Mozza.

Giovedì 22 agosto alle ore 21 presso il mercato coperto comunale di Gemini “Pizzica. I trainanti” a cura della Pro Loco Beach Gemini – Torre Mozza. Il giorno il Mercatino dell’artigianato creativo e prodotti tipici con laboratorio all’aperto farà tappa in piazza Tirolo a Lido Marini, dalle 16, mentre sabato 24 sarà su corso Annibale a Torre San Giovanni.

L’associazione Mare blu organizza, sempre il 24, il torneo di bocce presso il centro di via Edison, ad Ugento, mentre alle 21 a Torre Mozza (area eventi) ci sarà il Premio Messapia a cura della Pro Loco.

Domenica 25 agosto serata danzante in piazza Tirolo a Lido Marini, dalle 20.30 a cura dell’associazione dilettantistica Dream dance school mentre a Torre San Giovanni la giornata sarà caratterizzata dalla sesta edizione della “Regata dei Messapi” a cura della locale Lega Navale.

(articolo redazionale)

Pubblicità