Una ciocca di capelli per chi lotta contro il cancro: il dono della tavianese Costanza Rainò

559
Costanza Rainò

Taviano – Una ciocca di capelli come dono utile per realizzare una parrucca e aiutare chi combatte contro le malattie oncologiche. Un grande gesto d’amore e di solidarietà è stato compiuto nei giorni scorsi dall’artista Costanza Rainò di Taviano.

La 27enne ha deciso infatti di donare un sorriso a tutte quelle donne che quotidianamente si ritrovano a dover fare i conti con questa battaglia. “Oggi ho spedito i miei capelli. Non ho inserito nessun biglietto per la fretta e volevo solo farvi sapere che è stata una sensazione particolare. Li ho cresciuti con l’intento di far felice qualcuno e spero vadano bene. Vi ringrazio e vi abbraccio per l’opportunità” è stato il messaggio che Costanza ha indirizzato all’organizzazione di volontariato “Una stanza per un sorriso” di Altamura (Bari).

La ciocca donata da Costanza Rainò

Ritrovare la bellezza anche nella malattia

Una realtà associativa, quella di Altamura, nata sostanzialmente per aiutare le pazienti a migliorare il proprio aspetto fisico, offrendo loro idee e consigli per fronteggiare al meglio gli effetti indesiderati dei trattamenti.

Lo ammetto, quando la mattina mi sveglio e mi guardo allo specchio – afferma emozionata la Rainò – mi rivedo come se fossi diventata un’altra persona. Personalmente, penso che quando possiamo fare del bene dobbiamo sempre cogliere l’opportunità che la vita ci riserva. Il bene si fa ma non si dice, ma se io non l’avessi visto fare non avrei mai pensato di compiere questo grande gesto”.

Ad oggi, i dati e le ricerche testimoniano che in Italia ci sono 120mila donne (di queste 48mila nuovi casi solo per il tumore al seno) che, ogni anno, lottano contro il cancro.