Un premio internazionale per la pizza del gallipolino Davide Cavalera

2450
Davide Cavalera

Gallipoli – “Con la sua arte diffonde e tramanda la storia della pizza nel mondo”: questa la motivazione per la quale il 22enne gallipolino Davide Cavalera è stato premiato dall’Aocri (Associazione operatori e consumatori della ristorazione italiana) presieduta da Concetta Cuozzo.

L’attestazione di merito internazionale per l’alta professionalità ha reso felicissimo Cavalera, pizza-chef de “La Corte” di Gallipoli, progetto avviato da pochi mesi nel centro storico cittadino e dedicato alle “pizze d’autore”, firmate dallo stesso Cavalera e da Vincenzo Florio, ambasciatore del gusto della Puglia e suo maestro con l’International pizza Accademy che ha sede a Molfetta.

Talento in tavola

Sono molto soddisfatto del lavoro che sto svolgendo – afferma Davide Cavalera – e sono felicissimo di aver raggiunto traguardi importanti come questo premio. Voglio ringraziare il mio maestro Vincenzo Florio per i suoi consigli che mi permettono costantemente di migliorarmi. Nei prossimi giorni, inoltre, sarò sul libro ‘Pizza in the world Talent Story’, in cui ci saranno alcune pagine dedicate alla mia biografia”.

Davide Cavalera è anche recentemente apparso sulla rivista nazionale “Cucina a Sud” ed è stato nominato tra le migliori dodici proposte italiane di pizza con pomodoro.