Un coro “virtuale” che emoziona, la parrocchia Cuore Immacolato di Maria si ritrova anche da casa

2261

Casarano – Un coro per “fare festa” e conservare il senso di comunità, malgrado le restrizioni imposte dall’emergenza Coronavirus. Ci ha pensato, a Casarano, il coro “Regina Coeli” del Cuore Immacolato di Maria (parroco don Roberto Tarantino, di Nardò) che non avendo potuto animare le celebrazioni liturgiche della Pasqua, si è proposto in maniera “virtuale”, ovvero ognuno da casa propria. Sorprendente il video realizzato (per la produzione di Davide De Micheli) e postato su Facebook, con le tracce audio sovrapposte che danno l’idea del coro riunito in un’unica stanza.

Casarano, il coro del Cuore Immacolato di Maria

«Non siamo dei professionisti, ma ci unisce la passione del canto liturgico e volevamo dedicarne uno alla nostra parrocchia», afferma la direttrice Claudia Trullo. Con lei fanno parte del coro Agnese Fiorentino (che ha curato gli arrangiamenti), Anita Schiavano, Paola Toma, Laura Sergi, Maria Negro, Francesca Cavallo, Chiara Toma, Eleonora Torsello, Rita De Donno, Ilaria Ortis, Pasqualina Primiceri, Placida Angelè, Regina Anna Ferrari, Valeria D’Uscio, Martina Migliorini, Laura Sergi, Gabriele Marigliano, Tiziano D’Aquino, Emanuele Casciaro, Davide De Micheli, Matteo Malagnino, Christian Toma, Angelo Pino, Agostino Petrachi, Federico Cossa, Michele Fiorentino, Lorenzo Fracasso e Regina De Ventura.

«Questa esecuzione è, per noi, una preghiera al Cuore Immacolato di Maria, in un tempo così difficile e articolato, affinché l’umanità tutta possa sentirsi radunata in quel Cuore e possa, ancora una volta, pregare e ritrovarsi in quel celestiale e gioioso saluto», fanno sapere dalla parrocchia.