Un campo di regole

1853

il campo sportivo "G. Valentini"

TUGLIE. Partiranno a breve i lavori di costruzione di un nuovo campo polivalente coperto, all’interno dell’area di pertinenza dell’impianto sportivo polivalente “G. Valentini”, sito in località Montegrappa, lungo la strada provinciale che da Tuglie conduce a Neviano. Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale ha provveduto ad inoltrare in Provincia la necessaria istruttoria antisismica e dagli uffici tecnici giunge notizia che i lavori, già aggiudicati alla ditta “Tennis tecnica srl” di Bari, potranno partire tra non molto.

Il progetto, deliberato nel 2011 dalla Giunta guidata da Daniele Ria, rientra nel progetto “Io gioco legale” promosso dal ministero dell’Interno nell’ambito del     “Programma operativo nazionale – Sicurezza per lo sviluppo” 2007 – 2013. “Diffondere la cultura della legalità” è l’obiettivo del progetto che, oltre al comune di Tuglie, coinvolge altre città e province italiane per realizzare, nelle regioni dell’Obiettivo convergenza, proposte progettuali che si concretizzano in impianti sportivi per incentivare i cittadini, soprattutto i più giovani, al rispetto delle regole e allo sviluppo del senso di comunità. In tal senso, in seguito ad alcuni casi di spaccio di sostanze stupefacenti e furti accaduti  a Tuglie, lo sport può rappresentare una risposta utile ai fini della prevenzione di comportamenti al limite della legalità, in quanto unisce i giovani e crea situazioni sociali basate su interessi comuni, stima e collaborazione.

L’impianto ha un costo progettuale di 470mila e prevede la realizzazione di un campo di gioco polivalente coperto per la pratica delle attività sportive di squadra come calcio a cinque, pallacanestro, pallavolo, con annesso blocco spogliatoi e ricade all’interno dell’area esterna dell’attuale campo sportivo.

di Gianpiero Pisanello