Un anno ai domiciliari per un 45enne accusato di una serie di furti

563

Corsano – Dovrà scontare, ai domiciliari, la pena detentiva residua di un anno il 45enne arrestato a Corsano dai carabinieri della locale Stazione. I militari hanno eseguito l’ordinanza di carcerazione emessa dalla procura della Repubblica del Tribunale di Lecce.

L’uomo (M.A. le sue iniziali) è stato considerato responsabile dei reati di furto commessi nel 2009 a Tiggiano. Dopo le formalità di prassi in caserma, l’uomo è stato condotto ai domiciliari dove dovrà scontare la pena.