Ulivi malati: domani riunione al Ministero

4261

Xylella fastidiosa

ULIVI MALATI – Oggi riunione in Regione, domani al Ministero delle Risorse agricole: con i primi risultati in mano delle lunghe e complesse ricerche, i vertici dell’Osservatorio fitosanitario regionale diretto dal professore Antonio Guario, e dell’Istituto di Virologia vegetale del Cnr, il cui responsabile è il professore Donato Boscia, saranno domani mattina a Roma presso il Comitato nazionale fitosanitario del Ministero. La questione “ulivi malati” della fascia jonico-salentina” è ormai una questione nazionale.

Ai componenti del Comitato gli esperti pugliesi proporranno le ipotesi di intervento messe a punto oggi durante una riunione a Bari. Potrebbe quindi diventare presto operativo il divieto di trasferire altrove le parti degli alberi infetti tagliate, che dovrebbero invece essere bruciate sul campo. L’obiettivo resta quello di circoscrivere la zona interessata (si parla di 8mila ettari) e di contrastare la diffusione del morbo, il cui agente principale pare essere al momento il batterio Xylella fastidiosa (nella foto l’insetto vettore della malattia), mai rilevato prima d’ora in Europa. Le ricerche, avvertono gli studiosi, saranno ancora lunghe anche per stabilire quali sono le concause che hanno favorito l’esplosione di questo morbo.