Ulivi, cento trattori per cento Comuni

1388

ulivi malati strada alezio-taviano (5)RACALE. “Cento trattori per cento Comuni”: questo l’obiettivo che si è posto il comitato “Voce dell’Ulivo” di Racale per affiancare e rendere quanto più efficace possibile il piano del commissario Giuseppe  Silletti relativamente alla ripresa e realizzazione delle buone pratiche in tanti uliveti da troppo tempo condotti in maniera insufficiente se non proprio abbandonati. L’annuncio è accompagnato dall’invito agli agricoltori che volessero partecipare con i propri autmezzi a favofe di quanti “no sono nelle condizioni economiche e tecniche per ottemperare agli obblighi previsti dal piano”. Non solo trattori, si specifica, ma anche motozappe e decespugliatori possono senz’altro essere utili. Per il resto “si attende la risposta da parte del commissario alle nostre proposte di modifica del piano, riguardanti le sfrondature”.