Ugento, un “Canto alla luna” con la musica di Sixto Rodriguez

1078
Roberto Molle
Roberto Molle del Consorzio autori del Mediterraneo

Ugento – La storia e la musica di Sixto Rodriguez, musicista di origini messicane nato nel 1942, saranno al centro della quinta edizione di “Canto alla luna”: l’appuntamento è per sabato 22 giugno, alle ore 20,30 presso l’associazione culturale “Mare blu” (in via Pasteur, nei pressi del supermercato Lidl).

L’uomo che ha vissuto due volte, così può essere definito Rodriguez per la singolarità della sua storia: prima tenta la strada della musica con due album (“Cold fact” del 1970 e “Coming from reality” del 1971) che però si rivelano un flop, così si “ricicla” come muratore, lasciandosi alle spalle la musica. Finché, alla soglia dei 60 anni, scopre per caso di essere diventato a sua insaputa una star, ma dall’altra parte del mondo: in Sudafrica, dove i giovani ribelli negli anni dell’apartheid fanno delle sue ballate una sorta di bandiera.

Il programma. Il “Canto alla luna” di Sixto Rodriguez mescola le parole dell’artista alla sua musica: letture dei brani di Rodriguez sono affidate a Giovanna Silvestri e Alba De Filippis, mentre a suonare i successi del musicista saranno Rocco Giangreco, Shining Angels, Maria Grazia Perruccio, Fanny e Marco, Fernando Alemanni, Lorenzo Bottazzo, Cristina Mastria e Alessandro Bongi. In apertura i saluti del Sindaco Massimo Lecci e dell’assessore allo spettacolo Graziano Greco. A chiusura dell’evento ci sarà la proiezione del film documentario “Searching for sugar man”, che ha vinto l’Oscar nel 2013 e ripercorre la storia di Rodriguez.

Pubblicità

Introduce e coordina la serata l’ugentino Roberto Molle del Consorzio autori del Mediterraneo, ente che organizza l’evento in collaborazione con l’associazione “Mare blu” e con il patrocinio del Comune.

 

 

Pubblicità