Ugento e Gemini: per il 25 Aprile cortei, raccoglimento e una messa in ricordo dei Caduti

810
Commerazione Caduti Ugento
La celebrazione del 25 Aprile a Ugento

Ugento-Gemini – Cortei e un momento di raccoglimento per ricordare i Caduti scandiranno il programma della manifestazione promossa dal Comune e dall’associazione Combattenti per celebrare il 25 Aprile, 74° anniversario della liberazione d’Italia.

Il programma a Gemini. Il raduno è fissato alle ore 8.15, in largo Croce. Da qui, poco dopo (alle 8.30) partirà il corteo che percorrerà via Fontana, via Vittorio Emanuele II, piazza Regina Elena e piazza Monumento ai Caduti, dove si terrà la commemorazione con la deposizione di una corona di fiori e un minuto di raccoglimento. Interviene il Sindaco Massimo Lecci.

Il programma a Ugento. Alle 9.30 ci si ritrova in piazza san Vincenzo, con la deposizione della corona e un minuto di raccoglimento in ricordo dei Caduti della Prima guerra mondiale. Alle 9.45 partirà poi il corteo che toccherà piazza Colosso, via Messapica e piazza Immacolata, dove si celebrerà la cerimonia presso il monumento dei Caduti: prendono la parola il Sindaco Lecci, il presidente del Consiglio comunale Anna Chiara Congedi, il vicesindaco Salvatore Chiga e il presidente dell’associazione Combattenti Corrado Brigante. A seguire, alle 11, celebrazione della santa messa presieduta da don Antonio Turi, in suffragio dei 34 Caduti ugentini e dei Caduti su tutti i fronti.

Ora e sempre il 25 aprile rimanga il nostro giorno della memoria, del ricordo e della riconoscenza”, scrivono gli organizzatori sul manifesto che annuncia l’evento.