Ugento, dalla Protezione civile termoscanner e mascherine per l’istituto Comprensivo

3200
A destra la dirigente Roberta Manco

Ugento – “Il bello di essere scuola che cammina a passo veloce verso la riapertura in sicurezza è dato anche da una sinergia con il territorio”: così la Protezione civile di Ugento, Gemini e Marine (presieduta da Tiziano Esposito) commenta dalla propria pagina Facebook la donazione di 8 termoscanner, 800 mascherine e visiere per il personale scolastico dell’istituto Comprensivo di Ugento.

I materiali sono stati consegnati nella giornata di oggi alla dirigente scolastica Roberta Manco.

La consegna dei materiali

Ora si riparte

Abbiamo sempre sostenuto che la scuola è il motore del futuro – scrivono ancora dalla Protezione civile – ed è proprio da essa che bisogna ripartire facendolo in piena sicurezza e responsabilità”.

Grazie ai ragazzi, ai docenti, al personale scolastico e ai genitori che in mesi di blocco totale, nonostante tutto, hanno messo in atto azioni utili affinché i ragazzi continuassero il loro periodo di formazione. Ora si riparte”, è l’augurio dell’associazione.