Ugento, con “Cibus Uxenti” il Salento di una volta rivive fra i vicoli del centro storico

1849

Ugento – Torna anche quest’anno il viaggio nel tempo e nelle tradizioni fra vicoli e corti del centro storico ugentino: nelle serate di giovedì 8 e venerdì 9 agosto appuntamento con “Cibus Uxenti”, percorso teatralizzato che porta i visitatori in un Salento che non c’è più.

Organizzata dalla Pro loco Ugento e marine, in collaborazione con l’istituto “Filippo Bottazzi” e sotto il patrocinio del Comune, la manifestazione vede il coinvolgimento di 150 figuranti in costume. Bambini che corrono scalzi per i vicoli, uomini che giocano a carte e bevono vino all’osteria, donne che lavano i panni con la cenere o contrattano il prezzo della frutta al mercato, bisticci tra famiglie per matrimoni combinati che rischiano di saltare: queste alcune scene e atmosfere del Salento della metà del Novecento che si potranno rivivere lungo il percorso.

Cibus Uxenti

Pubblicità

Ad accompagnare i visitatori ci saranno guide turistiche, che illustreranno tradizioni e caratteristiche dei luoghi. Si accede al percorso per gruppi, dalle 19 alle 23 (la partenza dell’ultima visita guidata è fissata per le 22,30).

Biglietti. Ingresso adulti 5 euro; bambini fino a 10 anni, 3 euro; bambini fino a 3 anni gratis. Il biglietto comprende la visita del percorso accompagnati da una guida e la degustazione di piatti tipici. La cassa per l’acquisto dei biglietti e l’ingresso del percorso sono in via Garibaldi. Info e prenotazioni ai numeri: 0833.555476 – 0833.555644 – 0833.555735.

Viabilità e info. Durante la manifestazione sono vietati il transito e la sosta su via Dei Cesari, porta Paradiso, via Garibaldi e via Salentina. I bagni pubblici sono collocati in via Garibaldi e porta Paradiso.

 

Pubblicità