Alcuni momenti della mattinata degli studenti di Arcugnano alla Lega navale
di Torre San Giovanni

Ugento – Sono i giovani a fare da ponte fra un capo all’altro dell’Italia, dal Salento al Veneto: è accaduto mercoledì 14 novembre a Ugento, con la festante “invasione” di un centinaio di studenti provenienti dall’Istituto comprensivo di Arcugnano, Comune della provincia di Vicenza che ha sancito così il gemellaggio con la città salentina.

Durante il loro soggiorno i ragazzi hanno visitato il castello, il museo archeologico di Ugento e la neo restaurata chiesa di Santa Filomena, oltre a concedersi un’immancabile passeggiata in spiaggia. Ma hanno fatto tappa anche in altri centri del Salento: da Lecce ad Acaya, da Otranto a Nardò e Galatina. A Torre San Giovanni, nella piazzetta del porto a pochi passi dalla Lega Navale, gli studenti – accompagnati dal vicesindaco di Ugento Salvatore Chiga – sono stati accolti dal vicepresidente della Lega navale Vincenzo Conte e dal campione mondiale di apnea Michele Giurgola, che ha raccontato le sue imprese sportive.

Pubblicità

Il gemellaggio fra Ugento e Arcugnano era già stato firmato lo scorso 9 giugno, con il Sindaco Massimo Lecci in visita nella cittadina veneta che per l’occasione ha ospitato anche una serata di pizzica con il gruppo “Lu rusciu nosciu”.

Pubblicità

Commenta la notizia!