Alessano –  Alla guida della sua autovettura provoca un tamponamento a catena, perchè sotto l’effetto di sostanze alcoliche, e viene deferito in stato di liberà dai carabinieri. Protagonista dell’incidente verificatosi il 3 gennaio scorso sulla statale 275 in località Matine, ad Alessano, è stato il 48enne L.D. (nato a Casarano e residente ad Alessano) il quale, giunto ad un incrocio semaforizzato, ha tamponato violentemente con la sua Alfa Romeo 147 una Ford Fiesta condotta da una 22enne che, a sua volta, è andata a sbattere contro una Bmw 520 condotta da un 47enne. Sono stati gli esami tossicologici condotti presso l’ospedale “Panico” di Tricase ad appurare che il 48enne era alla guida dell’Alfa dopo aver bevuto: il tasso d’alcol riscontrato con gli esami del sangue è risultato, infatti, pari a 3,30 grammi per litro, ben al di sopra del limite consentito dal Codice della strada (pari allo 0,5). Oltre alla denuncia, per il responsabile dell’incidente c’è stato pure il ritiro della patente di guida. La donna alla guida della Ford Fiesta ha, invece, riportato un trauma con ferite guaribili in alcuni giorni.

Pubblicità

Commenta la notizia!