Casarano  – Grande successo per la prima edizione della “Casarun”, la gara podistica organizzata dalla Saracenatletica che domenica 7 aprile ha visto darsi appuntamento quasi un migliaio di podisti presso la villa comunale. in 514 sono stati gli atleti che hanno tagliato il traguardo della dieci chilometri agonistica: su tutti il 40enne Francesco Caliandro della “Dynamyk fitness” di Palo del Colle (32:04 il suo tempo) su Gianluca Tundo (“Club correre Galatina”) e Gianpiero Bianco (“Runnig team D’Angela” di Turi). Prima fra le donne è risultata Stefania Scatigna dell’Atletica Capo di Leuca (37:26) che ha preceduto Marta Alò dell’Alteratletica Locorotondo e Claudia Vincenti dell’Asd “At running” di Orte (Viterbo).

Centinaia sono stati anche quanti si sono iscritti alla passeggiata non agonistica di cinque chilometri che ha permesso di svolgere una salutare sgambata per le strade del centro cittadino. Ad organizzare l’evento è l’associazione sportiva Saracenatletica che ha sede a Collepasso ma che raduna numerosi appassionati anche da Casarano e altri centri limitrofi.

La “Casarun” è stata vissuta nel ricordo il giovane Luca Cavallo, scomparso di recente per un incidente stradale sulla strada per Ugento. Oltre alla passione per la moto, il 36enne praticava anche quella per il podismo. Particolare la commozione alla partenza dei suoi amici della Saracenatletica, società per la quale era tesserato. Un premio speciale alla memoria è stato poi assegnato dalla famiglia Cavallo al giovane atleta di casa Maurizio Farina.

Pubblicità

Commenta la notizia!