Tumori e prevenzione: la Fontana antica di Gallipoli si illumina di rosa per la ricerca

521

Gallipoli – La Fontana antica (detta “Greca”) di Gallipoli si illumina di rosa quale messaggio di adesione alla campagna dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro e della Lilt.

«Un messaggio da parte dell’Amministrazione comunale in collaborazione con la Lilt sezione di Gallipoli per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione e del sostegno alla ricerca oncologica», afferma il sindaco Stefano Minerva.

Il convegno in biblioteca

Ottobre è, infatti, il mese che l’Airc dedica in particolare alla campagna di sensibilizzazione sul tumore al seno: il “nastro rosa” è il simbolo della campagna e per questo molti importanti documento si illuminano  per ricordare l’importanza della prevenzione e sostenere la ricerca sul cancro al seno.

Sempre per l’“ottobre rosa”, martedì 20 ottobre alle 17.30 presso la biblioteca comunale Sant’Angelo ci sarà il dibattito sul tema “La grande sfida della prevenzione: a che punto stiamo?” con gli interventi di Carmine Cerullo e Giuseppe Serravezza, rispettivamente presidente e direttore tecnico scientifico della Lilt di Lecce, e della psicologa Anna Lucia Rapanà con gli intermezzi musicali del maestro Luigi Solidoro e della soprano Laura De Vita. Essendo i posti limitati si accede solo su prenotazione (informazioni al numero 348/9375546).