Truffa “europea” con gli alcolici: arrestato 56enne di Melissano. L’operazione si allarga

5444
Guardia di finanza Udine

Melissano – È stato arrestato dai carabinieri presso la sua abitazione, a Melissano, il 56enne Silvano De Leone coinvolto nell’inchiesta a livello europeo della Guardia di finanza di Udine sulla frode nel commercio degli alcolici.L’uomo era ricercato su ordine del Tribunale di Udine dallo scorso 12 giugno.

L’operazione “Sine finibus” ha portato all’arresto di 20 persone ritenute a vario titolo responsabili di una truffa da 80 milioni di euro ai danni dell’Unione europea. Le misure cautelari sono state applicate dalle Fiamme gialle in sette regioni d’Italia.

Con De Leone, posto ai domiciliari, sono coinvolti anche i salentini il 51enne Massimiliano Chetta di Taviano, il 60enne di Felline Deodato De Lorenzis ed il 66enne di Melissano Luigi Coronese.

Pubblicità

Sabato scorso infine i carabinieri di Melissano avevano rintracciato, dopo una ricerca durata tre giorni, Mario De Marco, di Melissano, 61 anni, anche lui coinvolto nell’operazione truffaldina.

 

Pubblicità