Da sinistra Francesco Ozza, Paola Marconi, Giovanni Potenza e Marco Ozza
Da sinistra Francesco Ozza, Paola Marconi, Giovanni Potenza e Marco Ozza
CASARANO. Dopo otto avvincenti tappe, sono quattro gli atleti della Mtb Casarano che si stanno imponendo nel “Trofeo delle Regioni”, il più prestigioso circuito a tappe di mountain bike del Centro-Sud Italia. Si tratta di Paola Marconi, leader assoluta del circuito nella categoria donna, di Giovanni Potenza (di Taurisano), terzo assoluto nella categoria Master 5, e dei due fratelli Ozza di Casarano: Francesco, secondo assoluto nella categoria Elite Master Sport, e Marco, terzo assoluto nella categoria Master 1. Con l’obiettivo di confermare i brillanti risultati conseguiti, i quattro bikers si sono recati il 21 settembre in Sicilia per l’“Etna Marathon”, nona tappa del trofeo e una delle gare più importanti di tutta Europa, per poi chiudere l’evento il 6 ottobre nella finalissima in programma a Fondi.

Se, come molto probabile, i ragazzi della Mtb si confermeranno tra i primi cinque in classifica nelle rispettive categorie, sarà concesso loro la possibilità di partecipare insieme ai migliori bikers nazionali agli All Stars, l’evento più importante di tutta Italia in programma il 19 di ottobre a Collarmele, in provincia di L’Aquila. «Oltre alle tante difficoltà che la nostra disciplina richiede – ammette Marco Ozza – dobbiamo fare i conti anche con le istituzioni che ignorano i nostri grandi risultati. Possiamo dire che anche noi, nel nostro piccolo, riusciamo a tenere alto il nome della nostra città. Parlo a nome di tutti, dicendo che mi sento di ringraziare gli amici e tutti i membri della grande famiglia della Mtb Casarano che ci hanno sempre incitati e sostenuti».

Pubblicità

Commenta la notizia!