Tricase, scomparso il professore Leo, primario del “Panico”. Fu “medico della prima ora”, creatore e innovatore, sindacalista e presidente dell’Ordine. Domani i funerali

2358

Tricase – È scomparso oggi uno dei medici fondatori e braccio operativo nella creazione dell’azienda ospedaliera “Cardinale Panico” di Tricase da parte dell’Ordine delle Suore Marcellina. Si è spento a 91 anni il professore Franco Leo, primario di Medicina, originario di Santa Cesarea Terme ma residente a Santa Maria di Leuca.

I funerali sono fissati per l’1 aprile alle ore 16 con partenza da Casa Betania di Tricase e con la celebrazione del rito funebre presso il Santuario di Santa Maria De Finibus Terrae di Leuca.

Il professore Leo, formatosi all’Università di Firenze, è stato uno dei “medici della prima ora”: era chiamato così il gruppo di sanitari convocato a Napoli – mentre fervevano i lavori per la costruzione dell’ospedale tricasino  negli anni sessanta – per essere assunti e costituire anche la prima rete dei  primari.

Un ruolo particolare fu affidato a lui e al professore Gaetano Renda, da poco scomparso, dalle suore Marcelline del “Panico” proprio nella creazione dell’ospedale. Leo è stato anche rappresentante sindacale dell’organizzazione Cimo e presidente dell’Ordine dei medici della provincia di Lecce.

Risale allo scomparso la nascita, tra l’altro, dei Dipartimenti di Dialisi, Medicina, Pneumologia e Unità terapia intensiva coronarica (Utic).

L’Ordine dei medici e degli odontoiatri di Lecce lo ricorda con queste parole: “Da Presidente del nostro Ordine, la Sua attività è stata sempre improntata all’innovazione, all’aggiornamento scientifico, alla motivazione di tutti i Suoi collaboratori, ed ha saputo trasmettere passione, entusiasmo e massimo rispetto dei valori etici della nostra professione”.