Tricase, paura al quinto piano dell’ospedale: uomo tiene in ostaggio la moglie neo mamma con il coltello. IL VIDEO

5522

Tricase – Attimi di paura questa mattina presso l’Ospedale Cardinal Panico di Tricase dove un uomo ha minacciato con un coltello la propria moglie che, tra l’altro, aveva partorito da poco, tendola per circa una mezz’oretta praticamente in ostaggio.

MOMENTI DI PAURA SUL TERRAZZINO DEL QUINTO PIANO

Pubblicità

L’episodio, poi risolto grazie all’arrivo delle forze dell’ordine (carabinieri e polizia), si è verificato intorno alle 9. Il protagonista, un 36enne di nazionalità marocchina ma residente in Italia da tempo, una volta raggiunto il reparto sito al quinto piano, ha minacciato la donna puntandole il coltello alla gola.

La scena agghiacciante si è svolta sul terrazzino davanti agli occhi esterrefatti di molti passanti ed è durata circa una mezz’ora. La donna – 41 anni di Maglie – era stata bloccata con una presa alla gola.

L’AZIONE DEI CARABINIERI

I militari intervenuti hanno dapprima provato a dialogare con l’uomo, per cercare di indurlo a più miti consigli, per poi riuscire a farsi consegnare il coltello che impugnava. Successivamente, approfittando di un attimo di distrazione dell’uomo, che continuava a bloccare la moglie con il braccio intorno al collo, i carabinieri lo hanno bloccato e ammanettato mettendo in sicurezza la donna.

Pubblicità