Tricase, interrogazione al Sindaco: “Svanite le interferenze causa delle sue dimissioni?”

464

Tricase – Visto e considerato che “interferenze esterne” hanno dapprima causato le sue dimissioni, poi ritirate pur persistendo le cosiddette “interferenze esterne”, si può sapere di che cosa esattamente si tratta?  Lo chiedono cinque consiglieri di minoranza in una interrogazione formale al Sindaco Carlo Chiuri e al presidente del Consiglio comunale Dario Martina e, per conoscenza, al prefetto.

A chiedere chiarimenti nel prossimo Consiglio comunale – evidentemente importanti “che in altre parti della Provincia di Lecce hanno condotto a scioglimento di Consigli comunali” – sono i consiglieri Fernando Dell’Abate, Nunzio Dell’Abate, Vito Zocco, Maria Assunta Panico e Alessandro Eremita.

“Si informi il prefetto”

Il Sindaco Chiuri

Vorremmo sapere, insieme ai cittadini, di che genere di interferenze si tratti, in che modo si siano esplicitate, nonché i nomi e cognomi di coloro che se ne siano resi protagonisti”. Inoltre sarebbe utile, per gli interroganti, che si chiarisse se tali “interferenze esterne” siano state superate tanto da far recedere dalle dimissioni ed eventualmente in che modo.

L’invito al Sindaco è infine di considerare l’eventualità di “segnalare queste “interferenze esterne” alle autorità preposte ed in particolare a Sua Eccellenza il Prefetto”.