Tre anni di carcere per un 25enne violento con la compagna

1619

Melissano – È di tre anni di reclusione la pena inflitta dal giudice monocratico della seconda sezione penale del tribunale di Lecce ad un 25enne di Melissano accusato di violenza nei confronti della compagna. Più d’uno gli episodi incriminati che hanno portato dapprima alla denuncia e poi alla condanna.

Secondo quanto accertato dal giudice, l’uomo avrebbe maltrattato ripetutamente la compagna, minacciandola anche di morte, a volte anche davanti alla figlioletta. Tali episodi si sono verificati quasi sempre in stato di alterazione da alcol o stupefacente. Nei confronti del 25enne (R.R. le sue iniziali) era già stato disposto il divieto di avvicinamento all’abitazione di famiglia ed alla stessa compagna.

Pubblicità